Un'altra annata difficile per Sassicaia 1989

Scheda degustazione Sassicaia 1989

Denominazione

D.O.C. Bolgheri Sassicaia (D.O.C. Sassicaia)

Prima annata

1968

Uvaggio

85 % Cabernet Sauvignon, 15 % Cabernet Franc

Sistema di allevamento

Cordone speronato

Tipologia dei terreni

I terreni su cui insistono i vigneti hanno caratteristiche morfologiche varie e composite con forte presenza di zone calcaree ricche di galestro e di sassi e parzialmente argillosi; si trovano a un’altitudine compresa fra i 100 e i 300 metri s.l.m., con esposizione a ovest/ sud-ovest.

Densità d’impianto

Da 3.600 ceppi/ha a 5.550 ceppi/ha per impianti più vecchi e 6.200 ceppi/Ha per impianti più recenti

Clima

L’annata 1989 non ha avuto come carattere climatico le condizioni che propiziarono eccellentemente l’andamento vegetativo della vite, come è avvenuto nel 1988. L’estate è stata più umida e qualche pioggia, anche non desiderata, si è affacciata anche da noi, seppure in tono molto leggero, rispetto all’interno della nostra Regione. La minor quantità di “luminosità” ha inciso un pó sul metabolismo generale della vite, ma, per fortuna, il microclima dei vigneti di Sassicaia, ha posto notevole rimedio.

Vendemmia

L’uva alla vendemmia, era comunque sana, ben matura e a buccia resistente, anche se non particolarmente abbondante in tannini nobili.

Vinificazione

La vinificazione è decorsa con regolarità di fermentazione e di estrazione: il ciclo è stato di 13 giorni. Anche sul piano organi-chimico il mosto risulta interessante non soltanto per la sua composizione complessiva, naturalmente tenuto conto della annata, ma anche per la perfetta evoluzione fermentativa sia alcolica che malolattica subito dopo. Non ci sono state interruzioni, infatti, nei processi metabolici neppure nelle fermentazioni di “fissaggio”

Invecchiamento

Già a metà Novembre il vino passava in barriques e, tenendo conto dei vari fattori, la percentuale di legno in questa circostanza è aumentata di circa il 25% rispetto alle annate precedenti. Il numero dei travasi in legno è stato normale: tre al primo anno e due l’anno successivo. Il totale dei mesi in barriques è stato di 20. L’imbottigliamento ha registrato un anticipo di tre mesi circa rispetto alle altre annate, perché riteniamo che l’89 si avvantaggi maggiormente nella esplicazione del suo profilo organolettico, di un ingresso precoce nella bottiglia.

Approfondimenti sui vini Bolgheri Sassicaia

Composizione

Cabernet sauvignon per almeno l'80%; altri vitigni a bacca rossa idonei alla coltivazione nella regione Toscana, da soli o congiuntamente, fino a un massimo del 20%

Tempi di affinamento

Almeno 24 mesi, di cui almeno 18 in botti di rovere, a decorrere dal 1 Gennaio successivo alla vendemmia

Terreno

argilloso-limoso, calcareo

Abbinamenti

arrosti,selvaggina

Caratteristiche

  • Colore: rosso rubino intenso o granato
  • Profumo: vinoso, ricco ed elegante
  • Gusto: asciutto, pieno, robusto, armonico, con buona elegante struttura

Prezzo Sassicaia 1989

Le offerte per Sassicaia 1989 variano tra i 280€ e 714€.
Prezzi rilevati Febbraio 2021